Considerazioni sul bucato in estate, massimi sistemi.

L’estate è meravigliosa,  perché basta un’ora al sole e tre lavatrici sono asciutte, con i due vantaggi aggiuntivi del notevole risparmio di corrente e  minore inquinamento dovuti al mancato utilizzo dell’asciugatrice.

D’estate però devi stendere in fretta per non passare dallo stato solido direttamente a quello gassoso nel fenomeno di sublimazione indotto dalla temperatura media delle piastrelle del terrazzo, in grado non solo di cuocere un uovo in tre secondi netti ma anche le suole dei piedi attraverso le infradito. 

D’estate, inoltre, il bucato non si limita ad asciugarsi in fretta, si secca direttamente sullo stendino, e se non lo hai steso per bene con la tensione media della quarta corda del violino di Bach le pieghe che si formano spariscono in media dopo cinquantasette lavatrici e otto taniche di prontostiro.

Va senza dire che io comunque continuo imperterrita a stendere a membro di segugio, tranne quando mi dimentico e la roba asciuga direttamente nella bacinella, conservando un simpatico odore di muffa che lévati.

Ah, che bella, l’estate. L’ho aspettata con ansia fino alla settimana scorsa, e per fortuna è già luglio, che col bene che ti voglio manca davvero poco settembre, grazie al cielo.

Annunci

One thought on “Considerazioni sul bucato in estate, massimi sistemi.

  1. Parafrasando puffo quattrocchi “io oooodio l’estate!”
    quando torna settembre con l’arietta frizzantina ma le giornate ancora lunghe
    i primi maglioni ma il gelato ancora piacevole da gustare
    il treno per andare al lavoro non più a temperatura 45° ma solo con una splendida vista sulle montagne…

    ti capiscoo (anche per i panni nella bacinella etc.etc.etc.)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...