Ogni singolo giorno.

C’è qualcosa di terribilmente arrogante in ciò che sto per scrivere, non che esserne consapevole e tentare di scusarmi in anticipo serva a qualcosa, ma tant’è. Il fatto è che ogni volta che lui, leggendo in giro qua e là su internet, mi chiede come si dica una determinata cosa in una delle lingue che sto dimenticando, e io la vedo comparire nella mia mente come un’insegna luminosa che si accende nel buio, sebbene non usassi quella parola da anni e non sapessi di saperla, beh, giustifica tutta la tribolazione di tre anni di pendolare e lavoratrice part time della laurea in lingue. Ogni singolo giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...