Quattro bambini.

C’è una storiella yiddish che racconta di una vecchina triste e sconsolata per le esigue dimensioni della sua casetta. Un saggio, forse il rabbino nella storia originale, le suggerisce di far entrare nella capanna una capra, che le rosicchia la tenda. Alle nuove lamentele della vecchina il rabbino la esorta a far entrare in casa anche una gallina, poi una mucca, un maiale e così via. Quando lei sbotta esasperata alla vista del disastro in cui si è trasformata la sua affollatissima e minuscola casetta, il saggio la invita a far uscire tutti gli animali. Lei obbedisce e subito la sua casetta, finalmente di nuovo vuota, le sembra di nuovo grandissima.

È la stessa sensazione che ho provato io stasera, dopo un pomeriggio con due amichetti dei bimbi a casa nostra, giocattoli ovunque, la fila di sandaletti fuori dalla porta, decibel ben oltre il livello massimo consentito dal decreto legge sulla sicurezza che sta arricchendo ingegneri e ispettori SPISAL in pari misura.

Però è stato anche bello tornare dal parco con tutti e quattro riuscendo a non perderne neanche uno per strada, così come è stato bello vedere il soggiorno pieno di risate, una festicciola improvvisata tra lego e piste dei treni.

Per un attimo, un istante appena, mi è quasi tornata la voglia di figli.

Poi il piccolo ha fatto la pipì nell’unico centimetro quadrato libero di tutto il soggiorno e mi è tornato in mente che abbiamo iniziato lo spannolinamento, e che c’è una luce in fondo al tunnel, che dai pampers torneremo finalmente al pampero (cit) e niente, è passata subito.

image

(Nella foto, il libro di Donaldson Scheffler che racconta proprio questa storiella, in rima e con i disegni meravigliosi di tutti i loro libri. La versione in inglese si intitola A squash and a squeeze, e nel cd è letta da Imelda Staunton).

Annunci

One thought on “Quattro bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...