Tanto rumore per nulla.

​Il cinquenne ha una nuova amica, la quale ha dichiarato, con la lucidità tipica delle femmine che sanno cosa vogliono e non hanno paura di prenderselo, che lui e un altro sono i suoi migliori amici, ma adesso non si ricorda il nome di quell’altro. Però c’è, sia chiaro. 

Lei è già un donnino, ci sa fare, lo chiama, lo coinvolge, sta cercando di insegnargli a nuotare o quantomeno a non avere paura di mettere la testa sott’acqua, ma mio figlio è un osso duro. 

L’altro giorno, in giardino, stavano giocando a una specie di strano tennis in cui era convenientemente proibito toccare la pallina con le racchette e si sono messi a discutere per non so quale motivo, quando all’improvviso lei si è incazzata ed è tornata a casa, gettando la racchetta sull’erba con l’enfasi drammatica necessaria alla causa.

 Lui non ha mosso ciglio. 

Ho provato ad esortarlo a fare pace, ma niente, è un tipo tosto, un uomo che non deve chiedere mai. Soprattutto scusa. 
Dopo trentaquattro secondi circa la sua amica è tornata di qua, sbuffando e brontolando a passo di carica, dichiarando che aveva deciso di perdonarlo, ma che deve smetterla, smetterla, smetterla di avere sempre ragione lui. Altrimenti, lo ha minacciato, torno a casa mia, chiaroo?

Lui manco la guardava quando le ha risposto, lapidario, che lo aveva appena fatto ed era già tornata, tanto. 

Lei è rimasta un istante interdetta, poi ha scrollato le spalle e ha cominciato a giocare di nuovo con lui. Non è divertente, litigare da sole, deve aver deciso. Io sono dovuta rientrare in casa per non ridere forte, divisa tra solidarietà femminile e la constatazione che lui, a cinque anni, ha già capito come sono fatte le donne: tanto rumore per nulla. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...