9 marzo 2017.

Va meglio. 

Oggi è l’anniversario della morte di Bukowski, che ha scritto un sacco di cose, tra cui alcune meritevoli, altre meno. 

Una di quelle che mi piacciono l’ho riletta stasera su una bacheca, fa così:

A volte devi indietreggiare di uno o due passi, riconsiderare, staccare per un mese. Non fare niente, non volere niente. La pace è fondamentale, il ritmo è fondamentale. Qualsiasi cosa tu voglia non l’avrai provandoci con troppa insistenza.

Mi sembrava molto rivolta a me, in quel modo pazzesco che ha la letteratura di dire a ciascuno ciò che più ha bisogno di sentire, nel momento in cui ha bisogno di sentirlo. Perché è solo in quel momento che riesci ad ascoltare, a leggere veramente. Tutto il resto scorre via.

Il nove marzo è l’anniversario della morte di Bukowski, dicevo. Io ho letto Bukowski la prima volta perché me lo aveva consigliato (amichevolmente ordinato forse è più preciso) uno che di lavoro fa il tatuatore, e che stamattina mi ha lasciato un disegno sotto la pelle. 

È molto piccolo, e molto bello. Il disegno, intendo dire. Ovviamente.

Io sono sempre stata molto contraria ai tatuaggi, non porto le stesse scarpe da un anno all’altro, figuriamoci un disegno per tutta la vita. E invece adesso ce l’ho. Per tutta la vita.

Smettila di tremare, ha detto, guarda che non muori mica. Non fa male. 

È più perché è definitivo, ho detto, sono emozionata. 

Vabbè, ma semmai con il laser lo togli.

Stai zitto, ho pensato, non rubarmi l’irreversibilitá della faccenda. Quel segno lì io lo voglio tenere sempre. 

Ho steso il braccio e mi ha guardata ridendo, ha detto non devi mica fare il pugno, io sono così abituata ai prelievi di sangue che neppure mi ero resa conto di averlo fatto. Stringere il pugno, preparare la vena. Non ho paura degli aghi. 

E comunque, togliere le sopracciglia con la pinzetta fa più male. 

Sdrucciola o piana, la mia ancora sa di porti sepolti, di vele spiegate, di alberi maestri, e di vento dell’ovest. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...