A ognuno il suo porn. 

Forse è per via dell’ipnotica rotazione del tornio, o magari è l’argilla duttile che prende forma e vita nelle demiurgiche mani dell’artigiano con movimenti sempre uguali da migliaia di anni. Probabilmente c’entra parecchio anche l’imprinting di Demi Moore e Patrick Swayze in quella scena, che insieme a quella gran zoccola di Cenerentola e a nessuno mette baby in un angolo ha determinato buona parte dello spirito del tempo per noi Xennials. Fatto sta che trovo ci sia qualcosa di profondamente rilassante nei video di lavorazione della terracotta, tanto che sto sentendo il bisogno sempre più improrogabile di iscrivermi a qualche corso di lavorazione della terracotta. Non lo farò solamente perché ho la certezza matematica che a me non uscirà mai nulla di anche solo vagamente simile a una suppellettile utilizzabile. 

Ho comunque scoperto che su YouTube esistono molti video dedicati alle persone come me (ceramisti anonimi, se ci siete alzatevi e raccontatemi la vostra storia): lo trovate digitando il promettente titolo “satisfying pottery video compilation”, il che, lo ammetto, fa un po’ youporn, ma scommetto che è più satisfying. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...