Un imprenditore in vacanza, prima puntata. 

È dura, io ve lo dico. Non è per fare polemica, ci mancherebbe. Anzi. È che io veramente non ci sono tagliato, probabilmente: quando ti ritrovi a chiederti più volte al giorno, tutti i giorni, se sono loro o sei tu, probabilmente sei tu. Nella fattispecie caso, io.  Intendiamoci, non è che io sia il … Continua a leggere Un imprenditore in vacanza, prima puntata. 

Annunci

Angela. 

Mi chiamo Angela, e sono parrucchiera. Oh, lo so bene, adesso si dice hair stylist, e il salone è diventato un hair studio, per lei, e un barber shop, per lui. Ma sempre di peli si tratta. Il mio lavoro mi piace. Preferisco tingere che tagliare, in questo sono atipica, di solito le parrucchiere amano … Continua a leggere Angela. 

Morire, forse. 

Ci hanno insegnato a condannare come vigliaccheria suprema il gesto di togliersi la vita, eppure ci vuole il coraggio estremo della disperazione più nera, e insieme abbastanza mestiere per costruire un'uscita di scena all'altezza, impiccandosi il giorno del compleanno del tuo miglior nemico.  Ci hanno insegnato a disprezzare con ancora maggiore intensità quando a suicidarsi … Continua a leggere Morire, forse. 

Un nome serio, un nome elegante. 

Lo avevano chiamato Anacleto: un nome serio, un nome da notabile, da impiegato di banca. Sono un uomo distinto, dal nome elegante, diceva.  Poi i soldi per mandarlo a studiare, il ragazzo, i soldi non c'erano, e andò operaio. Grande lavoratore, uomo di principio, e un cuore troppo grande per una donna solamente. Le amava … Continua a leggere Un nome serio, un nome elegante. 

Nostra signora degli angoli. 

Il fatto è che in quella casa c'erano molte forbici. C'erano forbici per le unghie. Per i capelli. Per la stoffa, la carta, per le verdure in cucina. C'erano le forbici dei bambini, punte arrotondate e plastica colorata, e le forbici da giardino. C'erano le forbici da ricamo, custodite gelosamente nella vecchia scatola di latta … Continua a leggere Nostra signora degli angoli. 

Edipo in provincia. 

Leggo notizie che sono romanzi piccolo borghesi, e insieme film: due donne si picchiano, una è la madre dell'amante ventenne dell'altra, ed è subito Dustin Hoffman, mezzo secolo dopo, provinciale come l'epoca richiede; piacevolmente torbido, deliziosamente scabroso come solo un cronista locale di nera sa raccontarlo.   Me la immagino dai capelli di un rosso appena troppo … Continua a leggere Edipo in provincia.