Frase dell’anno. 

"Ma no, ma guarda, sarei anche andato, è che mi stanno sul cazzo più o meno tutti." Überwin.

Annunci

Jaaaazzz. 

La felicità è come il jazz, esce bene solo improvvisando. (copincolla dal mio Instagram, per un happy hour indimenticabile).  Sono stata all'inaugurazione sfavillante di #hangarflower by @thomas_pellizzaro e ho incontrato tante delle persone reali che, per citare @inart_maestrie, rendono speciale questo spazio virtuale. @fabiorefosco_, onorata di incontrarti, la mia adorata @ddmagit, Bettina di #fatishirt, @marco_mioli … Continua a leggere Jaaaazzz. 

Lontano, lontano, lontano. 

Sospetto che il paradiso sia una stanza silenziosa avvolta in una rassicurante penombra, con le gambe e l'addome infilati in una specie di gigante braccialetto di misurazione della pressione fatto a forma di galosce, che stringono e allentano progressivamente dalla punta dei piedi fino alla cintura, con moto ondoso, mentre due mani delicate ti spalmano … Continua a leggere Lontano, lontano, lontano. 

Le nuove guru. 

Quando ero piccola, alcune mamme delle mie compagne di scuola assediavano tutte le altre per convincerle ad organizzare riunioni domestiche di presentazione prodotti. Procedeva a ondate, un anno i prodotti Stanhome, poi venne Just, con il miracoloso olio31, Bottega Verde,e così via. Poi venne l'epoca del Bimby, il cui perdurante successo, a fronte di un … Continua a leggere Le nuove guru. 

Un’ottima annata. Con certificato. 

Di gran lunga il miglior 26 settembre dal 1999. (che sarà mai successo, il 26 settembre 1999? Nulla di che, ha fatto solo un po' più schifo di tutti quelli prima.  E nemmeno tutti quelli dopo il 1999 e prima del 2017, con un deciso picco verso il basso nel 2015, se non sbaglio, ma … Continua a leggere Un’ottima annata. Con certificato. 

Non sono io che insegno. 

Uno degli aspetti più emozionanti della maternità, finora, era stato assistere al progressivo sviluppo del linguaggio nei miei bambini, dai primi suoni alle parole, dalle parole alle frasi, e dalle frasi ai discorsi, attraverso strutture di pensiero sempre più articolate e complesse. (Credo di aver festeggiato con molta più gioia il primo congiuntivo che il … Continua a leggere Non sono io che insegno. 

Studiate, imparate a fare il guerrilla marketing. 

Dagli avvisi della scuola primaria scopro che una azienda produttrice di materassi finanzia il comitato genitori di una scuola in cambio di venti vittime immolate a una presentazione commerciale. Sarei davvero curiosa di sapere cosa intendono con dimostrazione fisica, e sul motivo per cui bisogna andarci a coppie, ma ho così paura di scoprire la … Continua a leggere Studiate, imparate a fare il guerrilla marketing. 

Misantropia. 

Seppur consapevole della profonda misantropia che mi contraddistingue, per il 50% congenita, e per il restante 80% acquisita (lo so che non fa cento, ma la retorica non lavora secondo leggi euclidee), mi ritrovo a volte a dover constatare bruschi incrementi di livello paragonabile a un 8, 8,5 della scala Richter.  Ammetto che le cause … Continua a leggere Misantropia. 

Imparare a leggere. 

Qualche giorno fa alla prima riunione delle elementari ho sentito nominare per la prima volta il metodo Bortolato. La cosa piuttosto sorprendente è che ovviamente, dopo averlo googlato, ora lo trovo ovunque, blog di mamme, libri, eccetera, e non è solo una questione di cookies. Comunque, non ne avevo mai sentito parlare, ho annotato il nome … Continua a leggere Imparare a leggere.